0

OFFERTA SPECIALE: CORSI DI SPAGNOLO PER STUDENTI ERASMUS 2015/2016

Sei uno studente Erasmus, ti trovi a Granada e vuoi migliorare il tuo spagnolo?
Ti offriamo i nostri corsi di lingua spangnola con prezzi attraenti.

Il nostro corso sará la ottima maniera di migliorare durante il tuo soggiorno!
Scegli quando avere il tuo corso di spagnolo per studenti Erasmus:
Due volte alla settimana con orari e livelli diversi. Si inizia qualunque lunedì.

alhambra delengua logo

 

 

 

 

 

 

 

Descrizione

Lezioni: 4 lezioni alla settimana, in due giorni
Durata: 4, 8, 12, 16 o 20 settimane

Inizio: ogni lunedì tra 5.10.2015 e 24.06.2016
Livelli: intermedio ed avanzato
Gruppi: da un minimo di 2 ad un massimo di 10 studenti
Prezzo:  €100

Offerta – Corso di spagnolo per Erasmus:   €75/4 settimane
Se sei un ex-studente della scuola di spagnolo Escuela Delengua, o se ti inscriverai insieme ad un altro studente Erasmus il prezzo sarà i soli €75 per 4 settimane. Non dimenticare indicarlo al momento della registrazione!

Delengua Class Logotipo
La scuola di spagnolo Delengua si trova nel centro storico della città di Granada, nel quartiere L’Albaicyn, a solo 1 minuto da Plaza Nueva e 5 minuti dalla famosa Alhambra e Calle Elvira.

Ti aspettiamo!

Se hai dubbi o semplicemente vuoi più informazioni, mettiti in contacto con noi via il nostro web,
Facebook o farci una chiamata:

http://www.delengua.es/
https://www.facebook.com/EscuelaDelengua

DELENGUA
Calderería Vieja, 20
18010 Granada. Spain
Tel:+34 958 204535

Etiquetas: , , ,

 
0

Imparare lo spagnolo è importante, farlo in Delengua è anche divertente!

La società in cui viviamo è ormai una società globale, per questo motivo è importante poter comunicare con il resto del mondo. Uno dei modi per farlo è, ovviamente, saper parlare altre lingue. Tra le numerose opzioni la scelta dello spagnolo è sicuramente conveniente poiché è la seconda lingua più parlata al mondo! Conoscere lo spagnolo vi da quindi il grande vantaggio di poter comunicare con buona parte del mondo!

Studiare, si sa, non è mai piacevole, né tantomeno divertente. Esistono però delle soluzioni che permettono stravolgere questa convinzione e farci ricredere! Una di queste opzioni è quella di seguire un corso di spagnolo a Granada, presso la Escuela Delengua.

Escuela Delngua non è solo un’ottima scuola di spagnolo per stranieri che offre tante tipologie di corso, ma è anche un posto di aggregazione, dove è possibile conoscere persone nuove che vengono da tutto il mondo, permettendo così ai suoi studenti di entrare in contatto con culture e tradizioni differenti.

In Delengua, dopo le lezioni, ci sono tante attività diverse a cui partecipare! Che sia estate o che sia inverno, ogni fine settimana c’è una gita a cui prendere parte: una visita a Siviglia, a Cordoba, sulle Alpujarras o alla Costa Tropical…la scelta è davvero ampia!

Escursioni con Escuela Delengua

Escursioni con la Escuela Delengua

Durante la settimana si possono visitare i monumenti più famosi di Granada, come l’Alhambra, la Cattedrale e la Cappella Reale, il Monastero di San Jeronimo e così via, approfittando della preparazione dei professori che fanno da guida agli studenti.

Alhambra Patio dei leoni

Alhambra Patio dei leoni

La sera, invece, è possibile andare di tapas con gli altri studenti della scuola, un ottimo modo di conoscersi e fare amicizia; oppure si può andare a ballare la salsa, a giocare a biliardo o a bowling oppure, perché no, andare a vedere un bel film tutti insieme al cinema!

Non vi resta che visitare la nostra pagina web e dare un’ occhiata ai prezzi e alle date di inizio dei corsi! Senza dimenticare che la Escuela Delengua organizza numerosi concorsi durante tutto l’anno per vincere soggiorni gratuiti e fantastici sconti!

Etiquetas: , , , ,

 
0

Corsi di spagnolo per gruppi di liceo presso la Escuela Delengua, Granada

Imparare lo spagnolo non deve essere noioso, ma non si può solamente fare in un’aula. Bisogna uscire dalla scuola e andarsene in Spagna, dove ci si può immergere nella cultura, la lingua, e la vita spagnola. Per gruppi liceali che vogliono imparare lo spagnolo nel suo paese d’origine, la Escuela Delengua a Granada è il posto ideale!

corsi di spagnolo per gruppi liceali

I ragazzi del Liceo Porta visitano l’Albaicín

Il corso di spagnolo per gruppi liceali della Escuela Delengua è fatto di due componenti principali: le lezioni di spagnolo e le attività culturali, e il programma si può adattare alle necessità e agli interessi di ogni gruppo. Il corso comprende fra tre e sei classi di spagnolo al giorno, che possono trattare un misto di grammatica e conversazione, e i nostri professori aiuteranno gli studenti a migliorare il loro spagnolo molto velocemente. Inoltre, finite le lezioni, i ragazzi potranno continuare ad esercitarsi quando tornano a casa, perchè durante il loro soggiorno, vivono in famiglie spagnole a Granada, ottenendo in questo modo un’autentica esperienza della vita spagnola quotidiana.

Anche se studiare è importante per imparare la lingua, il corso per gruppi liceali della Escuela Delengua offre molto di più: Delengua organizza un’attività per ogni giorno del corso, e c’è sempre un professore della scuola che accompagna il gruppo. Queste attività possono includere una visita guidata al monumento più visitato della Spagna – la Alhambra – o una gita alla Costa Tropical, dove si trovano le spiagge della provincia di Granada. Inoltre, se un gruppo rimane per due settimane, Delengua organizza escursioni di un giorno per visitare delle città stupende come Cordoba o Siviglia.

I gruppi di liceo che sono venuti a Granada quest’anno per fare un corso di spagnolo con Delengua si sono divertiti molto. Marzo è stato un mese

Corsi per gruppi con Delengua

I ragazzi di Colchester imparano a ballare

molto popolare per i gruppi scolastici. Abbiamo accolto gli italiani del Liceo Porta, Monza, i norvegesi della Dalane Videregaaende Skole, Egersund, e due gruppi olandesi: il Rijnlands Lyceum, Oegstgeest e il Rijn IJseel College, Arnhem. I ragazzi di Oegstgeest hanno fatto delle belle camminate nella vicinissima Sierra Nevada, e hanno anche visto uno spettacolo tradizionale di Flamenco… in una grotta! L’ultimo gruppo che è venuto era il Sixth Form College di Colchester, Gran Bretagna. Durante uno dei loro giorni a Granada hanno studiato un pò la vita del personaggio più famoso della città – Federico Garcìa Lorca -, ehanno imparato a cantare una delle canzoni popolari preferite del poeta. Una giornata molto interessante!

Cosa aspetti? Vieni ad imparare lo spagnolo e a divertirti a Granada con la Escuela Delengua. Per ulteriori informazioni visita il nostro sito web.

 

Etiquetas: , , , ,

 
0

Imparare lo spagnolo in Spagna in una scuola che ti fa sentire a casa

Da quando ho iniziato a studiare lingue (inglese e spagnolo) ho sempre voluto passare un po’ di tempo all’estero per migliorare e praticare dopo tanto studio però, devo confessarlo, l’idea di vivere per un periodo più o meno lungo in un paese straniero, e perdipiù da sola, mi spaventava non poco!

Dopo aver ammesso di essere una fifona, devo anche mettere che sono ugualmente testarda, per cui un giorno mi sono decisa e sono partita per seguire un corso intensivo di spagnolo di quattro settimane presso la Escuela Delengua di Granada.

Escuela Delengua

La Escuela Delengua di Granada

All’inizio avevo davvero paura, ma mi sono sentita subito rassicurata. La scuola fornisce a tutti gli studenti le informazioni utili per l’arrivo a Granada, dall’orario dei trasporti, al costo medio della vita, insieme a consigli e informazioni turistiche.

Trasporti

Trasporti a Granada

Anche l’alloggio non è un problema,la scuola da agli studenti diverse tipologie di alloggiamento: si può scegliere di soggiornare in una famiglia spagnola, per quelli che hanno voglia di vivere una tipica esperienza granadina, oppure si può scegliere di soggiornare in un appartamento condiviso con altri studenti, per chi preferisce vivere con altri ragazzi.

Appartamento condiviso

Salón

Il primo giorno di corso si inizi l’ultima un po’ prima, in modo da poter parlare con il responsabile degli studi che fornisce ulteriori informazioni, risponde alle eventuali domande e distibuisce il materiale didattico della scuola.

Una volta iniziato il corso la giornata scorre veloce, prima lezione di grammatica seguita da un intervallo (durante il quale non può mancare un buon café con leche e un pastel) e l’ultima ora di conversazione.

Durante il pomeriggio, o alla sera, è possibile partecipare alle numerose attività organizzate dalla scuola, ma a Granada non vi mancheranno  di certo cose da fare e da scoprire!

Alla fine del corso non vorrete più andare via perché, tra i tanti amici conosciuti, la bellezza della città e la gentilezza dei professori e di tutti quelli che lavorano nella scuola, vi sentirete come a casa!

Etiquetas: , , ,

 
0

VISITA ALLA CAPPELLA REALE

A pochi minuti dalla scuola Delengua siamo di fronte uno dei luoghi piú ricchi di storia di tutta la cittá

Oltre all’ormai nota Alhambra, la visita alla Cattedrale di Granada, non puó mancare nel vostro repertorio culturale. A pochi minuti dalla scuola Delengua ci troviamo di fronte a uno dei luoghi piú ricchi di storia dell’intera cittá.

Vivendo in uno degli alloggi del centro, vicino alla scuola, sono passato almeno 100 volte davanti alla Cattedrale, ma tuttavia non ho visto né la Cattedrale né la Cappella Reale. Fortunatamente, oggi parteciperó all’attivitá della scuola, alla infine anch’io visiteró la Cattedrale e aggiungeró al mio album di foto le immagini della meravigliosa Cappella Reale.

Tutti presenti… andiamo! La Cattedrale si trova in Gran Via de Colón, nel pieno centro di Granada e il biglietto costa solo 4€! Come per le altre attività anche stavolta  un insegnante della scuola ci farà da guida.  Le attivitá della scuola Delengua sono un complemento perfetto per l’apprendimento dello spagnolo!

Nonostante ci siano molti turisti, la coda da fare non é lunga come quella per l’Alhambra. Appena entrati veniamo catapultati nel passato: mi giro intorno e immagino la sfarzo dei potenti Re Cattolici a Granada durante il secolo XVI. Lo splendido dipinto , raffigurante la sconfitta di Boabdil, ultimo sultano arabo di Granada per mano dei i Re Cattolici. che si trova all’entrata si fa subito notare.

L’ attrazione principale della cappella reale sono le tombe di Isabel e Fernando d’Aragona, ma si trovano qui  anche le tombe di Juana la Loca, Felipe Primo e il Principe Miguel, la meravigliosa reliquia, lo scettro e la corona di Isabel e, infine, la spada di Fernando.

Vi sono conservati molti altri oggetti preziosi, ma non voglio svelare nient’altro, giudicate voi stessi!

Etiquetas: , ,

 
0

LA PAUSA TRA I CORSI DI SPAGNOLO

Al Delengua i corsi di spagnolo si svolgono dalle 10 fino alle 13.30. Tranquilli, non facciamo lezioni full-time per 2 ore senza sosta, anzi qui alla scuola Delengua, la pausa é un rituale fisso e inprescindibile.

Ho notato come una pausa di 30 minuti (non le pause di 10 minuti delle superiori dove per terminare di mangiare un panino dovevi strozzarti)  possa realmente aiutarti a trovare la concentrazione giusta per poter riprendere al meglio una nuova lezione di spagnolo.

Alle 11,30 scatta l’ora della meritata pausa! Non sentirete il trillo della campanella come ai tempi del liceo, ma sará il professore stesso a lasciarvi liberi di prendere una buona boccata d’aria.

Di solito tutti gli studenti dei corsi di spagnolo si ritrovano all’ingresso della scuola e, insieme ad alcuni professori, decidono dove andare.

Alcuni sono clienti «abitué» al classico bar, altri invece preferiscono cambiare e provare posti diversi; ad ogni modo  Via Caldereria Vieja  é piena di bar caratteristici, scegliete anche voi il vostro preferito.

Questa mezz’ ora é una delle parti della giornata che preferisco!

L’intervallo é un ottima occasione per conoscere meglio i propri compagni di corso e i gli insegnanti, parlare di novitá, gossip, della vita notturna a Granada e di sport. Praticando il piú possibile lo spagnolo e  sorseggiando un buon caffé accompagnato da una «tostada» (una grande bruschetta con pomodori schiacciati e un filo d’olio) o da un cornetto gigante (in Spagna i cornetti sono enormi e per questo ve lo serviranno su un piatto con forchetta e coltello). Non potrete piú a fare a meno di questi 30 minuti.

Un buon caffé accompagnato da una "tostada" (una grande bruschetta con pomodori schiacciati e un filo d'olio)

Un buon caffé accompagnato da una «tostada» (una grande bruschetta con pomodori schiacciati e un filo d’olio)

Se non avete voglia di fare «public relations» con i professori e gli altri studenti e preferite rilassarvi chattando con i vostri amici,  la scuola dispone di una sala di informatica e la connessione wi-fi funziona ovunque.

La scuola é sempre aperta dalle 9 alle 20 quindi approfittate della pausa tra i corsi di spagnolo e gustatevi un caffé sotto il caldo sole andaluso!

Etiquetas: ,

 
0

INTERVISTA A UNA PROFESSORESSA DELLA SCUOLA

Oggi, un professoressa della scuola ci dà una intervista esclusiva per scoprire la scuola al suo interno.

Studia e impara divertendoti

Studia e impara divertendoti

1) Presentati
Ciao sono Isabel ho 23 anni e sono un’insegnate di spagnolo alla scuola Delengua da quasi 9 mesi. Studio Filologia Inglese e ho iniziato a lavorare qui facendo uno stage come insegnate.

2)Perché uno studente dovrebbe iscriversi alla scuola Delengua?

Per molte ragioni! Imparerá in un ambiente rilassato usando vari metodi di insegnamento, sempre in gruppo di un max di 8 persone. Scoprirá non solo la lingua ma anche la cultura spagnola e potrá partecipare alle attivitá extrascolastiche( da uscire e fare «tapas» fino alle visite in altre cittá andaluse). La scuola é situata nel pieno centro storico,all’Albaicin, per me il quartiere piú bello e caratteristico di Granada. Sia noi professori che il direttore facciamo di tutto per aiutare il piú possibile gli studenti per metterli nella migliore condizione.

3) Che preferisci di Granada?
Sono di Granada perció non sono molto oggettiva 🙂 ma ci proveró. Credo che Granada ha un poco di tutto per essere una piccola cittá. Abbiamo la spiaggia a un ora di distanza, la Sierra Nevada per fare escursioni e per sciare, monumenti come l’Alhambra, cinema, bar, discoteche, teatri, tapas gratis, ect…La cosa che preferisco di Granada é che puoi camminare e raggiungere qualsiasi posto senza  mezzi di trasporto pubblici. Anche l’ambiente é bellissimo, Granada é una cittá universitaria e ci sono molte possibilitá di ozio. In piú é una cittá turistica e ci sono molti studenti erasmus che vengono qui, infatti a Granada non ti sentirai mai uno «straniero».

4) Che metodi di insegnamento usi?

Studiare con divertimento - non solo in classe!

Studiare con divertimento – non solo in classe!

Differenti metodi: audio, giochi,video ect. Diciamo di tutto e un pó, evitando il piú possibile la grammatica tradizionale (riempire spazi vuoti) perché é noiosa e si puó fare in qualsiasi libro che puoi trovare anche nella tua cittá di origine. Specialmente focalizzo le lezioni nelle comunicazioni orali, cioé, parlare di qualsiasi tema che sia interessante per gli alunni applicando la grammatica che stiamo imparando in questo momento.

5) Comé la relazione tra tu e tuoi studenti?

In generale ho una buona relazione, dentro e fuori dalla classe. In classe c’é l’ambiente amichevole perché la gente vuole davvero imparare, gli studenti sono molto motivati e questo facilita le cose. Non devo far uscire il mio lato peggiore di professoressa ahaha

6) Credi che alla fine del tuo corso la maggior parte dei tuoi studenti progrediscono con la lingua o abbandonano(scherzo) lo spagnolo?
Per fortuna fino ad ora nessuna ha mai abbandonato ahahha.C’é un progresso specialmente quando il soggiorno nella scuola sono a partire da 2-3 settimane. Le classi sono intensive infatti vivere immersi nella lingua e nella cultura spagnola aiuta molto a migliorarsi.

7) Che tipo di difficoltá incontrano gli studenti con lo spagnolo?
Le principali difficoltá sono le coniugazioni del passato e del congiuntivo, perché a volte non esistono in alcune lingue oppure hanno un uso differente.Non dico niente di nuovo ahah, peró é dove ho sempre incontrato difficoltá. Un altro aspetto importante della lingua materna dell’alunno, per meglio dire, uno studente italiano o francese puó trovare piú similitudini con lo spagnolo per la sua origine comune che un russo o un giapponese. Questo puó aiutare ma ¡c’é sempre da studiare!

Etiquetas: ,

 
0

FLAMENCO, PATRIMONIO DELL’UMANITÁ E ATTIVITÁ DELLA NOSTRA SCUOLA

Che cos’é il flamenco oggi? Il flamenco influisce sull’economia andalusa?

Questi sono i dibattiti che si stanno facendo pochi giorni dopo la famosa Feria di giugno, festa popolare festeggiata anche nella cittá di Granada,  in cui nel recinto ferial, dal primo pomeriggio fino alle prime luci del mattino si canta, si balla al ritmo di Olé! e Vamos! con interpretazioni di artisti importanti nelle colorate «casetas» allestite per strada da famiglie, associazioni, bar e hermandades. Questa festa é molto idolatrata, soprattutto da quando il flamenco è stato dichiarato Patrimonio Immateriale dell’Umanitá dall’Unesco il 15 novembre 2010.
Per gli studiosi, é stato difficile individuare tra gli archivi storici la nascita del flamenco, che è stata collocata ufficialmente tra la fine del 1700 e l’inizio del 1800, tramandata dai gitani andalusi che avrebbero mescolato la cultura e il folklore dei mori con la musica ebraica.

Stereotipizzato, il flamenco é il tipico ballo spagnolo, fatto di ballerine con i vestiti a pois, ballerini con fisici scolpiti e cantanti dalla voce acuta e incomprensibile. Ma questa immagine in Andalusia é ben diversa, va oltre al folklore. Il flamenco puó essere cantato e ballato da tutti, dai bambini grassottelli fino agli anziani che fissi, seduti in seggiole di legno intonano canti vecchi di un secolo.

Il flamenco é un’arte che si tramanda di generazione in generazione, senza perdere il suo fascino ancora oggi raccoglie un mondo ricco di storie e ottiene una straordinaria popolaritá nel mondo.
L’associazione di flamenco fondata nel 1949 e l’antico concorso del Canto Jondo a Granada, l’ Universitá di flamencologia a Córdoba, l’unico Museo del Flamenco a Siviglia rispondono all’esigenza di tutelare e valorizzare questo patrimonio dell’umanitá. Questa meravigliosa arte è il petrolio dell’Andalusia e iscrivendovi ad uno dei nostri corsi di spagnolo, avrete l’opportunitá di assistere a delle lezioni di chitarra o ballo flamenco o semplicemente di partecipare ad uno spettacolo di qualche bailaor in una peña del Sacromonte.

Etiquetas: ,

 
0

LA PAELLA DELLA SCUOLA DELENGUA

Posted by Paco on Jul 10, 2012 in Le attivitá della scuola di spagnolo

Si inizia a respirare un’aria calda, l’odore estivo ti accarezza, il sole non lascia spazio nemmeno ad una nuvola e abbraccia la cittá di Granada rendendole omaggio con un tepore che consola corpo e anima.

É proprio in giornate come queste che il direttore della scuola preferisce organizzare una cena con tutti i suoi studenti di tutti i corsi di spagnolo e dar loro l’opportunitá di assaggiare il piatto tipico spagnolo per eccellenza: la Paella. In questa occasione, gli studenti della scuola sono invitati la sera a recarsi alla terrezza della scuola, dove il direttore Manolo, vi servirá il piatto di paella sotto il cielo stellato di Granada e all’aria fresca delle notti d’estate.

La sopresa sta nel fatto che é il direttore stesso a preparare la paella con le sue mani e servirvela in un piatto. Infatti, la paella è un piatto tipicamente valenziano e siccome Manolo è originario esattamente di quella parte della Spagna, suggerisce di diffidare dalle imitazioni e di aggregarsi alla cena per assaporare la vera ricetta della paella e rendersi conto, una volta per tutte, della differenza con le paella precotte che si servono in molti ristoranti ai turisti provenienti da ogni dove.

Inoltre la cena é anche un pretesto per divertirsi, stare tutti insieme e conoscersi meglio, confrontarsi sul gusto culinario di ogni cultura del mondo e poter arrivare alla conclusione che la paella di Manolo mette tutti d’accordo: è davvero ottima.

Contrariamente alla serata “Piatti di tutto il mondo”, organizzata sempre all’interno della scuola Delengua, durante la quale ognuno dei partecipanti alla cena porta un prodotto tipico della propria terra cosí che tutti gli studenti possano godere di una cucina multinazionale, la paella di Manolo è una serata tradizionalmente spagnola ma allo stesso tempo aperta e tollerante.

E se non hai destrezza nel cucinare non preoccuparti, noi della scuola Delengua non abbiamo problemi ad aggiungere un posto a tavola e offrirti questo piatto tipico della cultura spagnola. Se vuoi, peró, potrai portare un vino, una birra, una sangría o un tinto de verano.

Il clima é ottimo, la paella del direttore anche… cosa aspettate ad unirvi a noi?

Etiquetas: , , ,

 
0

MONASTERO DI SAN JERÓNIMO

Posted by Paco on Dic 9, 2011 in Le attivitá della scuola di spagnolo

La scuola Delengua continua a stupirti! Per questa settimana tra le attivitá in programma, c’é la visita al monastero di San Jeronimo.  Se ancora non avete avuto il tempo di visitare il monastero simbolo della conquista cristiana a Granada, venite puntuali alle 16.00 in Puerta Real, la nostra visita inizia da qui.

Non solo l’Alhambra e l’arte Mudejar, Granada é anche una cittá ricca di opere architettoniche rinascimentali, l’esempio piú importante é l’attivitá di questa settimana la visita al Monastero di San Jeronimo. Il direttore e gli insegnanti hanno deciso di inserire nel programma settimanale questa visita, per far analizare con gli studenti i differenti stili artistici esistenti a Granada, che rappresentano a pieno lo stile ispanico-musulmano tipico del sud della Spagna,particolarmente vivo a Granada. 

Sapevate che il Monastero di San Jeronimo fu fondato dai Re cattolici nel 1504, e fu la prima opera architettonica del rinascimento dopo la conquista cattolica a Granada? Detto di San Jeronimo, per l’ordine di San Girolamo. I Geronimiti aderenti a questo ordine hanno fatto un voto religioso di povertá, castitá, obbedienza decidendo di vivere una vita consacrata. Queste sono solo alcune delle tante notizie e curiositá che l’insegnate vi racconterá durante la visita al monastero. La visita non comprende solo il monastero, ma anche la magnifica chiesa dove all’interno rimarrete stupefatti dalla bellezza dell’altare riccamente decorato da cassettoni rinascimentali e sculture anadaluse simboli dell’arte manierista spagnola.

Mentre all’esterno la visita continua con i due chiostri del monastero. Nel primo é inevitabile fermarsi e scattare delle foto ai splendidi archi rinascimentali che circondano tutto l’atrio del chiostro. Mentre nel secondo chiostro, attualmente abitato da una comunitá di suore,  l’insegnate del Delengua ci svela come in un lontano passato in quelle stanze hanno vissuto la regina Elisabetta di Portogallo e il re Carlo I in luna di miele.

Posticipate i vostri impegni e non mancate martedí alle 16.00 in Puerta Real, dimenticavo l’entrata al Monastero di San Jeronimo é gratuita!

Vi aspettiamo!

Etiquetas: , ,

Copyright © 2019 Corsi Spagnolo Granada – Spagna.
Impara lo spagnolo