0

INTERVISTA A UNA PROFESSORESSA DELLA SCUOLA

Oggi, un professoressa della scuola ci dà una intervista esclusiva per scoprire la scuola al suo interno.

Studia e impara divertendoti

Studia e impara divertendoti

1) Presentati
Ciao sono Isabel ho 23 anni e sono un’insegnate di spagnolo alla scuola Delengua da quasi 9 mesi. Studio Filologia Inglese e ho iniziato a lavorare qui facendo uno stage come insegnate.

2)Perché uno studente dovrebbe iscriversi alla scuola Delengua?

Per molte ragioni! Imparerá in un ambiente rilassato usando vari metodi di insegnamento, sempre in gruppo di un max di 8 persone. Scoprirá non solo la lingua ma anche la cultura spagnola e potrá partecipare alle attivitá extrascolastiche( da uscire e fare «tapas» fino alle visite in altre cittá andaluse). La scuola é situata nel pieno centro storico,all’Albaicin, per me il quartiere piú bello e caratteristico di Granada. Sia noi professori che il direttore facciamo di tutto per aiutare il piú possibile gli studenti per metterli nella migliore condizione.

3) Che preferisci di Granada?
Sono di Granada perció non sono molto oggettiva 🙂 ma ci proveró. Credo che Granada ha un poco di tutto per essere una piccola cittá. Abbiamo la spiaggia a un ora di distanza, la Sierra Nevada per fare escursioni e per sciare, monumenti come l’Alhambra, cinema, bar, discoteche, teatri, tapas gratis, ect…La cosa che preferisco di Granada é che puoi camminare e raggiungere qualsiasi posto senza  mezzi di trasporto pubblici. Anche l’ambiente é bellissimo, Granada é una cittá universitaria e ci sono molte possibilitá di ozio. In piú é una cittá turistica e ci sono molti studenti erasmus che vengono qui, infatti a Granada non ti sentirai mai uno «straniero».

4) Che metodi di insegnamento usi?

Studiare con divertimento - non solo in classe!

Studiare con divertimento – non solo in classe!

Differenti metodi: audio, giochi,video ect. Diciamo di tutto e un pó, evitando il piú possibile la grammatica tradizionale (riempire spazi vuoti) perché é noiosa e si puó fare in qualsiasi libro che puoi trovare anche nella tua cittá di origine. Specialmente focalizzo le lezioni nelle comunicazioni orali, cioé, parlare di qualsiasi tema che sia interessante per gli alunni applicando la grammatica che stiamo imparando in questo momento.

5) Comé la relazione tra tu e tuoi studenti?

In generale ho una buona relazione, dentro e fuori dalla classe. In classe c’é l’ambiente amichevole perché la gente vuole davvero imparare, gli studenti sono molto motivati e questo facilita le cose. Non devo far uscire il mio lato peggiore di professoressa ahaha

6) Credi che alla fine del tuo corso la maggior parte dei tuoi studenti progrediscono con la lingua o abbandonano(scherzo) lo spagnolo?
Per fortuna fino ad ora nessuna ha mai abbandonato ahahha.C’é un progresso specialmente quando il soggiorno nella scuola sono a partire da 2-3 settimane. Le classi sono intensive infatti vivere immersi nella lingua e nella cultura spagnola aiuta molto a migliorarsi.

7) Che tipo di difficoltá incontrano gli studenti con lo spagnolo?
Le principali difficoltá sono le coniugazioni del passato e del congiuntivo, perché a volte non esistono in alcune lingue oppure hanno un uso differente.Non dico niente di nuovo ahah, peró é dove ho sempre incontrato difficoltá. Un altro aspetto importante della lingua materna dell’alunno, per meglio dire, uno studente italiano o francese puó trovare piú similitudini con lo spagnolo per la sua origine comune che un russo o un giapponese. Questo puó aiutare ma ¡c’é sempre da studiare!

Etiquetas: ,

 
0

DOMANDE FREQUENTI SUI VIAGGI DI GRUPPO

Posted by Paco on Sep 30, 2011 in Tipi di corso di spagnolo

Se la vostra paura é quella di partire soli senza conoscere la lingua una soluzione potrebbe essere quella di unirvi a un gruppo organizzato e venire tutti insieme a imparare lo spagnolo alla scuola Delengua di Granada. La scuola infatti dispone di un corso di spagnolo per gruppi che si puó adattare senza nessun problema alle necessitá del vostro gruppo, offrendo corsi di spagnolo di qualità a prezzi davvero economici.

Se ancora non siete sicuri qui di seguito rispondiamo alle domande frequenti sui viaggi di gruppo:

1. Quanti studenti puó ricevere la scuola Delengua  per una gita scolastica?

La scuola può ospitare tra i 15 e i 30 studenti in gita scolastica. Essi sono suddivisi in classi da 5 a 10 studenti per l’apprendimento più personalizzato ed efficiente.

2. Dove allogiano gli studenti?

Gli studenti sono collocati in famiglie (2 studenti per famiglia), attentamente selezionati dalle scuole. La loro casa si trova nel centro di Granada, al massimo 20 minuti a piedi dalla scuola. É inclusa la prima colazione e un altro pasto a scelta (pranzo o cena).

3. Quando sono le lezioni di spagnolo?

Di solito si svolgono la mattina dalle 10 alle 13.30, con 30 minuti di pausa, alle ore 11.30.

4. Che cosa fanno gli insegnanti del gruppo  degli studenti?

Gli insegnanti possono visitare la città, possono assistere alle lezioni con gli studenti. Oppure perché no, essi possono anche prendere lezioni private appositamente progettate per gli insegnanti con un professore della scuola.

5. Che tipo di attività si organizzano?

La scuola organizza una giornata di attività riservata alla visita della cittá di Granada e dei suoi monumenti. Il gruppo è accompagnato da un insegnante o dal preside della scuola. Naturalmente, potrete scegliere un’attività tra quelle disponibili per il vostro giorno libero. Se rimanete 2 settimane nella nostra scuola, durante il fine settimana si possono visitare anche le altre bellissime cittá andaluse come Siviglia, Cordoba, Cadiz, Malaga o la Costa del Sol, la Sierra Nevada e il deserto del Tabernas ad Almeria.

6. Che cosa è incluso nel programma di spagnolo per gruppi?

20 corsi intensivi di 45 minuti alla settimana per gli studenti, attività quotidiane, l’alloggio in famiglia con mezza pensione o pensione completa, il viaggio fino agli aereoporti di Malaga e Granada e gli autobus urbani centrali.

7. Dove posso vedere le caratteristiche dei vari programmi di spagnolo per gruppi?

Vai a questa pagina, nel nostro sito i programmi sono spiegati in modo dettagliato: un programma per un soggiorno di 1 settimana o 2!

8. Possiamo cambiare la durata dei corsi, viaggi e attività?

La scuola è molto flessibile, ci adattiamo al vostro programma e ai desideri degli insegnanti su richiesta.

9. E il prezzo?

Per informazioni sul prezzo, ti consigliamo di contattare direttamente la scuola, perché cambia con il numero di studenti e il viaggio, peró é possibile abbassare il prezzo modificando i viaggi, la durata del corso … a voi la scelta!

Etiquetas: , , ,

 
0

UN PÓ DI GRAMMATICA…IL CONGIUNTIVO

Posted by Paco on Jul 12, 2010 in Grammatica

La bestia nera per la maggior tutti gli studenti stranieri é  lo studio del congiuntivo spagnolo. Alcuni amici danesi, giapponesi, americani non sapevano neppure l’esistenza di questa forma grammaticale.

Il congiuntivo? per caso é un dolce spagnolo? ah io la só! é una «palabrotas» (parola oscena)!

No! niente di tutto ció, siete fuori strada!

Come lingue latine e romanze, spagnolo, portoghese, italiano e francese si somigliano molto per struttura grammaticale e tempi verbali…ma non é sempre cosí semplice apprendere e capire l’utilizzo di un tempo verbale di una lingua differente dalla nostra.

Trovandomi in una classe di studenti di diverse nazionalitá, ho afferrato le differenze e lo sforzo di ogni studente di fronte all’apprendimento della lingua spagnola. Per quanto mi riguarda, inizialmente, conoscendo il minimo indispensabile della grammatica spagnola ho cercato di decifrare il congiuntivo facendo affidamento ai potenziali significati simili con l’italiano.

Il risultato? A volte ho avuto fortuna azzecando con discreto successo ad esempio un congiuntivo come «que te vaya bien» ma alle volte ho fatto affidamento all’invenzione suscitando la simpatia dei professori e dei compagni stranieri. 🙂

Con l’aiuto dei professori che puntano su conversazioni ed esercizi scritti grammaticali, tutti noi in classe abbiamo migliorato, un discreto progresso che peró a volte si dimostrato inutile perché tra di  noi nelle comunicazioni informali non utilizziamo il congiuntivo. É lo stesso errore che commetiamo in Italia dove l’utilizzo del congiuntivo é sostituito dall’imperfetto, mentre in Spagna in qualsiasi cittá, qualsiasi persona, giovani e anziani utilizzano il congiuntivo. Il grande sforzo per noi studenti é appunto saper utilizzare in maniera corretta la forma del congiuntivo e nel momento opportuno.

Qui di seguito aggiungo alcuni regole che potrebbero aiutarvi con lo studio del congiuntivo:

Espressioni di desiderio:

Ojalá

Espressioni che indicano possibilitá:

Es posible, probable, factible, una posibilidad, improbable + que
cuando, es interesante…

Espressioni che indicano  dubbio:

Es difícil que lleguen a tiempo.

Espressioni che indicano necessitá:

Es necesario que vengas conmigo. Necesito que vengan conmigo.

Espressioni che esprimono emozioni:

Es una pena que se case tan joven
Mi madre quiere que estudie medicina

Espressioni che esprimono ordini negativi:

No me digas mentiras.

Verbi di espressione di emozioni, voglia, domada, ordine… :

Desear/Querer/Esperar que — Pedir/Rogar/Solicitar que — Ordenar/Exigir/Prohibir/Impedir/Permitir
Aconsejar/Proponer/Recomendar que — Sugerir/Decir/Aceptar/Admitir que

Questo é solo l’inizio, i professori del Delengua sapranno spiegarvi in modo semplice ed efficace tutti le modalitá del congiuntivo.

!Que tengais suerte¡


Etiquetas: , , , ,

Copyright © 2019 Corsi Spagnolo Granada – Spagna.
Impara lo spagnolo