0

ESPOSIZIONE ALLA CAJA GRANADA

Posted by Paco on Ene 30, 2017 in Arte

É giá giovedí la settimana sta per terminare!  Oggi il programma della scuola Delengua offre agli studenti un interessante attivitá: l’esposizione della collezione «Gerstenmaier» intitolata «Percorso di modernitá».

L’imprenditore tedesco Hans Rudolf Gerstenmaier, grande appassionato di pittura da decenni si é stabilito a Madrid. La capitale spagnola da molti anni accoglie la sua splendida collezione di pittura spagnola-fiamminga. Infatti Gerstenmaier in tutta la sua carriera da collezionista ha accumulato ben 150 opere di estrema bellezza. Ora é tempo di cambiare! Dal 18 marzo fino al 6 giugno 2010, il collezionista tedesco rederá pubbliche le sue raccolte di quadri a Granada.La mostra di pittura si terrá precisamente al Centro di Esposizioni di CajaGranada.

Al Delengua non si é perso tempo,  abbiamo inserito nel calendario tra le attivitá della scuola anche questa interessante esposizione d’arte dei secoli del modernismo( XIX e XX) caretterizati da un grande dinamismo pittorico. L’intento degli insegnanti é quello di trasmettere l’essenza di un arte influenzata da Goya, permettendo agli studenti di approfondire la conoscenza sull’arte spagnola.

 

Non siate diffidenti alla mostra, che non solo é gratis ma accoglie anche opere di autori del calibro di  Sorolla, Zuloaga, Darío de Regoyos, Isidro Nonell o Anglada Camarasa. Anche questa volta sará un insegnante della scuola a fare da guida a tutti gli studenti che parteciperanno all’esposizione. Attraverso un accurata spiegazione sarete in grado di osservare il gioco di le luci e  ombre, l’uso di colori e pèr un’ora vi sentirete dei veri e propri critici d’arte.

Etiquetas: ,

 
0

LA PITTURA A GRANADA

Posted by Paco on Ene 30, 2012 in Arte

Il secolo d’oro della pittura andalusa fu il XIV secolo, un secolo segnato dal barocco. Nel cinquecento le maggiori cittá andaluse furono le capitali dell’arte spagnola; a Granada, in particolare il granadino Alonso Cano, fu il piú importante pittore a rappresentare l’arte del barocco dando vita  allo stile della scuola di pittura granadina carettirizzato da una pittura realistica.

Ispiratosi ai nostri artisti veneziani, sará l’autore delle tele sulla vita della Vergine presenti nella cattedrale di Granada.

La pittura a Granada non fu solo influenzata dalla figura di Alonso Cano ma anche dalle opere di pittori internzionali. Nel seicento Granada era molto visitata e molti pittori pasavano e poi soggiornavano a lungo in cittá lasciando opere di estrema bellezza.tanti di questi pittori appartenerono alla scuola di pittura granadina.

Il secolo XIV fu segnato dal pittore Juan Ramirez noto per la cappella dei Martiri presso il Museo di Granada e il grande architetto spagnolo Pedro Muchuca che collaboró con James Florentini nella pala dell’altare della Cappella Reale. Tra il 1532-1546 furono gli anni dei pittori italiani quelli di Achille e Alejandro Maynerd con opere che rappresentavano le scene della conquista di Tunisi.

Altri importanti nomi che anno influenzato la seconda fase del secolo la scuola di pittura granadina furono, Juan de Aragón Sánchez Cotán. Entrambi furono dei veri manierista, lo stile anti-classica nato in Italia e poi sviluppatosi anche in Spagna, che mise in discussione l’ ideale di bellezza nel Rinascimento. Per saperne di piú sui pittori granadini e sull’arte manierista a Granada.

Visitate il sito della scuola Delengua e scegliete il corso d’arte che piú vi si addice. La scuola offre differenti corsi d’arte come quello sull’arte spagnola e quella sull’America Latina. Visita con noi l’Alhambra, la Cattedrale e il Museo d’Arte di Granada, apprenderete i dettagli e i tratti che caratterizzano la scuola di pittura granadina e il suo inconfondibile stile.

 

Etiquetas: , ,

Copyright © 2019 Corsi Spagnolo Granada – Spagna.
Impara lo spagnolo