0

Imparare lo spagnolo è importante, farlo in Delengua è anche divertente!

La società in cui viviamo è ormai una società globale, per questo motivo è importante poter comunicare con il resto del mondo. Uno dei modi per farlo è, ovviamente, saper parlare altre lingue. Tra le numerose opzioni la scelta dello spagnolo è sicuramente conveniente poiché è la seconda lingua più parlata al mondo! Conoscere lo spagnolo vi da quindi il grande vantaggio di poter comunicare con buona parte del mondo!

Studiare, si sa, non è mai piacevole, né tantomeno divertente. Esistono però delle soluzioni che permettono stravolgere questa convinzione e farci ricredere! Una di queste opzioni è quella di seguire un corso di spagnolo a Granada, presso la Escuela Delengua.

Escuela Delngua non è solo un’ottima scuola di spagnolo per stranieri che offre tante tipologie di corso, ma è anche un posto di aggregazione, dove è possibile conoscere persone nuove che vengono da tutto il mondo, permettendo così ai suoi studenti di entrare in contatto con culture e tradizioni differenti.

In Delengua, dopo le lezioni, ci sono tante attività diverse a cui partecipare! Che sia estate o che sia inverno, ogni fine settimana c’è una gita a cui prendere parte: una visita a Siviglia, a Cordoba, sulle Alpujarras o alla Costa Tropical…la scelta è davvero ampia!

Escursioni con Escuela Delengua

Escursioni con la Escuela Delengua

Durante la settimana si possono visitare i monumenti più famosi di Granada, come l’Alhambra, la Cattedrale e la Cappella Reale, il Monastero di San Jeronimo e così via, approfittando della preparazione dei professori che fanno da guida agli studenti.

Alhambra Patio dei leoni

Alhambra Patio dei leoni

La sera, invece, è possibile andare di tapas con gli altri studenti della scuola, un ottimo modo di conoscersi e fare amicizia; oppure si può andare a ballare la salsa, a giocare a biliardo o a bowling oppure, perché no, andare a vedere un bel film tutti insieme al cinema!

Non vi resta che visitare la nostra pagina web e dare un’ occhiata ai prezzi e alle date di inizio dei corsi! Senza dimenticare che la Escuela Delengua organizza numerosi concorsi durante tutto l’anno per vincere soggiorni gratuiti e fantastici sconti!

Etiquetas: , , , ,

 
0

Corsi di spagnolo per gruppi di liceo presso la Escuela Delengua, Granada

Imparare lo spagnolo non deve essere noioso, ma non si può solamente fare in un’aula. Bisogna uscire dalla scuola e andarsene in Spagna, dove ci si può immergere nella cultura, la lingua, e la vita spagnola. Per gruppi liceali che vogliono imparare lo spagnolo nel suo paese d’origine, la Escuela Delengua a Granada è il posto ideale!

corsi di spagnolo per gruppi liceali

I ragazzi del Liceo Porta visitano l’Albaicín

Il corso di spagnolo per gruppi liceali della Escuela Delengua è fatto di due componenti principali: le lezioni di spagnolo e le attività culturali, e il programma si può adattare alle necessità e agli interessi di ogni gruppo. Il corso comprende fra tre e sei classi di spagnolo al giorno, che possono trattare un misto di grammatica e conversazione, e i nostri professori aiuteranno gli studenti a migliorare il loro spagnolo molto velocemente. Inoltre, finite le lezioni, i ragazzi potranno continuare ad esercitarsi quando tornano a casa, perchè durante il loro soggiorno, vivono in famiglie spagnole a Granada, ottenendo in questo modo un’autentica esperienza della vita spagnola quotidiana.

Anche se studiare è importante per imparare la lingua, il corso per gruppi liceali della Escuela Delengua offre molto di più: Delengua organizza un’attività per ogni giorno del corso, e c’è sempre un professore della scuola che accompagna il gruppo. Queste attività possono includere una visita guidata al monumento più visitato della Spagna – la Alhambra – o una gita alla Costa Tropical, dove si trovano le spiagge della provincia di Granada. Inoltre, se un gruppo rimane per due settimane, Delengua organizza escursioni di un giorno per visitare delle città stupende come Cordoba o Siviglia.

I gruppi di liceo che sono venuti a Granada quest’anno per fare un corso di spagnolo con Delengua si sono divertiti molto. Marzo è stato un mese

Corsi per gruppi con Delengua

I ragazzi di Colchester imparano a ballare

molto popolare per i gruppi scolastici. Abbiamo accolto gli italiani del Liceo Porta, Monza, i norvegesi della Dalane Videregaaende Skole, Egersund, e due gruppi olandesi: il Rijnlands Lyceum, Oegstgeest e il Rijn IJseel College, Arnhem. I ragazzi di Oegstgeest hanno fatto delle belle camminate nella vicinissima Sierra Nevada, e hanno anche visto uno spettacolo tradizionale di Flamenco… in una grotta! L’ultimo gruppo che è venuto era il Sixth Form College di Colchester, Gran Bretagna. Durante uno dei loro giorni a Granada hanno studiato un pò la vita del personaggio più famoso della città – Federico Garcìa Lorca -, ehanno imparato a cantare una delle canzoni popolari preferite del poeta. Una giornata molto interessante!

Cosa aspetti? Vieni ad imparare lo spagnolo e a divertirti a Granada con la Escuela Delengua. Per ulteriori informazioni visita il nostro sito web.

 

Etiquetas: , , , ,

 
0

VISITA ALLA CAPPELLA REALE

A pochi minuti dalla scuola Delengua siamo di fronte uno dei luoghi piú ricchi di storia di tutta la cittá

Oltre all’ormai nota Alhambra, la visita alla Cattedrale di Granada, non puó mancare nel vostro repertorio culturale. A pochi minuti dalla scuola Delengua ci troviamo di fronte a uno dei luoghi piú ricchi di storia dell’intera cittá.

Vivendo in uno degli alloggi del centro, vicino alla scuola, sono passato almeno 100 volte davanti alla Cattedrale, ma tuttavia non ho visto né la Cattedrale né la Cappella Reale. Fortunatamente, oggi parteciperó all’attivitá della scuola, alla infine anch’io visiteró la Cattedrale e aggiungeró al mio album di foto le immagini della meravigliosa Cappella Reale.

Tutti presenti… andiamo! La Cattedrale si trova in Gran Via de Colón, nel pieno centro di Granada e il biglietto costa solo 4€! Come per le altre attività anche stavolta  un insegnante della scuola ci farà da guida.  Le attivitá della scuola Delengua sono un complemento perfetto per l’apprendimento dello spagnolo!

Nonostante ci siano molti turisti, la coda da fare non é lunga come quella per l’Alhambra. Appena entrati veniamo catapultati nel passato: mi giro intorno e immagino la sfarzo dei potenti Re Cattolici a Granada durante il secolo XVI. Lo splendido dipinto , raffigurante la sconfitta di Boabdil, ultimo sultano arabo di Granada per mano dei i Re Cattolici. che si trova all’entrata si fa subito notare.

L’ attrazione principale della cappella reale sono le tombe di Isabel e Fernando d’Aragona, ma si trovano qui  anche le tombe di Juana la Loca, Felipe Primo e il Principe Miguel, la meravigliosa reliquia, lo scettro e la corona di Isabel e, infine, la spada di Fernando.

Vi sono conservati molti altri oggetti preziosi, ma non voglio svelare nient’altro, giudicate voi stessi!

Etiquetas: , ,

 
0

LA PAELLA DELLA SCUOLA DELENGUA

Posted by Paco on Jul 10, 2012 in Le attivitá della scuola di spagnolo

Si inizia a respirare un’aria calda, l’odore estivo ti accarezza, il sole non lascia spazio nemmeno ad una nuvola e abbraccia la cittá di Granada rendendole omaggio con un tepore che consola corpo e anima.

É proprio in giornate come queste che il direttore della scuola preferisce organizzare una cena con tutti i suoi studenti di tutti i corsi di spagnolo e dar loro l’opportunitá di assaggiare il piatto tipico spagnolo per eccellenza: la Paella. In questa occasione, gli studenti della scuola sono invitati la sera a recarsi alla terrezza della scuola, dove il direttore Manolo, vi servirá il piatto di paella sotto il cielo stellato di Granada e all’aria fresca delle notti d’estate.

La sopresa sta nel fatto che é il direttore stesso a preparare la paella con le sue mani e servirvela in un piatto. Infatti, la paella è un piatto tipicamente valenziano e siccome Manolo è originario esattamente di quella parte della Spagna, suggerisce di diffidare dalle imitazioni e di aggregarsi alla cena per assaporare la vera ricetta della paella e rendersi conto, una volta per tutte, della differenza con le paella precotte che si servono in molti ristoranti ai turisti provenienti da ogni dove.

Inoltre la cena é anche un pretesto per divertirsi, stare tutti insieme e conoscersi meglio, confrontarsi sul gusto culinario di ogni cultura del mondo e poter arrivare alla conclusione che la paella di Manolo mette tutti d’accordo: è davvero ottima.

Contrariamente alla serata “Piatti di tutto il mondo”, organizzata sempre all’interno della scuola Delengua, durante la quale ognuno dei partecipanti alla cena porta un prodotto tipico della propria terra cosí che tutti gli studenti possano godere di una cucina multinazionale, la paella di Manolo è una serata tradizionalmente spagnola ma allo stesso tempo aperta e tollerante.

E se non hai destrezza nel cucinare non preoccuparti, noi della scuola Delengua non abbiamo problemi ad aggiungere un posto a tavola e offrirti questo piatto tipico della cultura spagnola. Se vuoi, peró, potrai portare un vino, una birra, una sangría o un tinto de verano.

Il clima é ottimo, la paella del direttore anche… cosa aspettate ad unirvi a noi?

Etiquetas: , , ,

 
0

MONASTERO DI SAN JERÓNIMO

Posted by Paco on Dic 9, 2011 in Le attivitá della scuola di spagnolo

La scuola Delengua continua a stupirti! Per questa settimana tra le attivitá in programma, c’é la visita al monastero di San Jeronimo.  Se ancora non avete avuto il tempo di visitare il monastero simbolo della conquista cristiana a Granada, venite puntuali alle 16.00 in Puerta Real, la nostra visita inizia da qui.

Non solo l’Alhambra e l’arte Mudejar, Granada é anche una cittá ricca di opere architettoniche rinascimentali, l’esempio piú importante é l’attivitá di questa settimana la visita al Monastero di San Jeronimo. Il direttore e gli insegnanti hanno deciso di inserire nel programma settimanale questa visita, per far analizare con gli studenti i differenti stili artistici esistenti a Granada, che rappresentano a pieno lo stile ispanico-musulmano tipico del sud della Spagna,particolarmente vivo a Granada. 

Sapevate che il Monastero di San Jeronimo fu fondato dai Re cattolici nel 1504, e fu la prima opera architettonica del rinascimento dopo la conquista cattolica a Granada? Detto di San Jeronimo, per l’ordine di San Girolamo. I Geronimiti aderenti a questo ordine hanno fatto un voto religioso di povertá, castitá, obbedienza decidendo di vivere una vita consacrata. Queste sono solo alcune delle tante notizie e curiositá che l’insegnate vi racconterá durante la visita al monastero. La visita non comprende solo il monastero, ma anche la magnifica chiesa dove all’interno rimarrete stupefatti dalla bellezza dell’altare riccamente decorato da cassettoni rinascimentali e sculture anadaluse simboli dell’arte manierista spagnola.

Mentre all’esterno la visita continua con i due chiostri del monastero. Nel primo é inevitabile fermarsi e scattare delle foto ai splendidi archi rinascimentali che circondano tutto l’atrio del chiostro. Mentre nel secondo chiostro, attualmente abitato da una comunitá di suore,  l’insegnate del Delengua ci svela come in un lontano passato in quelle stanze hanno vissuto la regina Elisabetta di Portogallo e il re Carlo I in luna di miele.

Posticipate i vostri impegni e non mancate martedí alle 16.00 in Puerta Real, dimenticavo l’entrata al Monastero di San Jeronimo é gratuita!

Vi aspettiamo!

Etiquetas: , ,

 
0

VISITA AL MONASTERO DE LA CARTUJA

Posted by Paco on Ago 19, 2011 in Le attivitá della scuola di spagnolo

Se volete assistere a uno dei più importanti monumenti barocchi in Spagna, ancora una volta la scuola Delengua vi accontenta. Questa settimana il lunedí a un sapore diverso, a dimostrazione che le attivitá della scuola cambiano continuamente, questo lunedí mettiamo da parte l’uscita di tapas, per la visita al monastero de la Cartuja.

Eccoci di nuovo qua, appuntamento fissato in Gran vía de Colón per prendere l’autobus n 8 (gli altri studenti stranieri sono sempre puntuali, cercate di non tardare, potreste perdere l’autobus) e raggiungere le colline di Aynadamar, dove il monastero de la Cartuja sorge tra gli splendidi giardini della collina e i suoi profumati frutteti.

Il monastero de la Cartuja sicuramente é uno dei complessi religiosi piú importanti della cittá, anche se come tutte i maggiori monumenti della cittá la storia della costruzione combina piú stili architettonici.

Un insegnante del Delengua vi fará da guida ripercorrendo i piú interessanti eventi del monastero de la Cartuja. La fermata dell’autobus per il monastero é la stessa per raggiungere il complesso delle universitá a Granada. Chissá forse molti di voi ancora non l’hanno visto…

Giunti di fronte al monastero, capirete di non trovarvi a un convento come tanti altri. L»insegnante vi spiegherá come  la struttura sia cambiata nel tempo dalla primissima costruzione del XVI secolo fino al suo compimento ben 3 secoli piú tardi. É facile notare come lo stile rinascimentale e quello baracco si fondono sia all’esterno che all’interno del monastero (splendido chiostro rinascimentale).  Se vi siete portati un maglia avete fatto bene, mettevela ed entrate, all’interno del monastero c’é molta umiditá e la visita dura quasi un’ora, quindi un consiglio é quello di non farsi ingannare dal caldo di Granada.

L’entrata al monastero é di 3,50€, non ci sono musei da vedere, solo la visita alla chiesa, che vi assicuro vale piú del prezzo del biglietto d’entrata! Infatti al suo interno rimarrete colpiti dai dipinti da Sanchez Cotan, e dagli affreschi di Laughing One che decorano la cappella del Santuario. Una volta usciti da lí sarete d’accordo con me sostenendo che il Monastero della Cartuja sia uno dei migliori e più rappresentativi esempi di barocco andaluso e spagnolo.

Etiquetas: ,

 
0

LA VISITA ALL’ALBAICIN

Posted by Paco on May 27, 2011 in Le attivitá della scuola di spagnolo

Tra le attivitá c’é l’imperdibile visita al piú antico quartiere di Granada: l’Albaicin. Con le su strette e antiche strade ciottolose la visita all’Albaicin si trasforma in un vero e proprio tuffo nel passato; infatti tutt’ora il quartiere conserva la sua caratteristica antica risalente al periodo della dominazione dei Mori.

Dichiarato nel 1984 patrimonio dell’ Unesco l’Alabaicin é caratterizzato da splendide case bianche che ricordano il Marocco. Il quartiere sorge su una collina ricca di profumati aranceti, verdi e freschi giardini e pittoriche fontane di stile arabo, che sono il ritratto di uno dei posti piú caratteristici e suggestivi di Granada.

Anche se molto turistici, la visita della scuola prosegue nei due punti panoramici tipici di Granada: la splendida vista dall’Alhambra e quella romantica del San Nicolas. Molti visitatori passano da qui per scattare una foto allo slendido panorama della cittá sottostante…perció non fatevi cogliere impreparati, non dimenticate le vostre macchine digitali e cogliete l’essenza poetica di questo incredibile posto.

Passando da Plaza Nueva ci spingeremo a piedi all’interno del quartiere (é possibile in auto solo per i residenti) costeggiando il fiume Darro (uno dei 3 fiumi della cittá) che taglia in due il quartiere dell’Albaicin, i professori vi condurrano alla visita delle piccole piazze, degli antichi bagni di origine araba, le antiche chiese di stile Mudejar e il museo archeologico Nazaro gratis per i cittadini dell’Unione Europea.

Poter visitare l’Alabaicin con una bella giornata, quando i raggi del sole riscaldano i bianchi muri delle case riflettendosi fino a posarsi sulle cime innevate della Sierra Nevada, sará la conclusione perfetta di un ottima giornata all’insegna dell’attivitá della scuola Delengua.

 

 

Etiquetas: , , ,

 
0

LE ATTIVITÁ DEL DELENGUA

Posted by Paco on May 11, 2011 in Le attivitá della scuola di spagnolo

Per vostra fortuna la scuola Delengua non offre per voi solo interminabili lezioni di spagnolo e noiosi esercizi grammaticali ma anche divertenti attivitá settimanali per tutti gli studenti e per ogni etá. Con la scuola non ti annoierai mai! Approfittare delle attivitá settimanali del Delengua é un ottima occasione per comprendere a pieno le abitudini spagnole e per visitare Granada e le incredibili cittá andaluse.

Nello specifico le attivitá sono distribuite in 5 giorni della settimana dalle attivitá culturali con visite guidate alla scoperta di Granada alle attivitá sportive e uscite di gruppo. Infatti la scuola propone un classico lunedí di tapas nei numerosi bar di Granada, la visita con i professori alla Cattedrale, il quartiere Albayzín e l’Alhambra. Spesso vengono organizzati incontri sportivi tra studenti e professori come una partita a calcio, pallacanestro o pallavolo.

Ogni settiman, spesso di sabato, la scuola organizza una gita fuori Granada alla scoperta dell’Andalusia. La visita all’Alcazar di Sivilla, la moschea di Cordoba, una giornata al mare sulle spiagge di Cadiz o un escursione nell’immensa Sierra Nevada. Tutte le visite sono accompagnate dalla guida e dalle spiegazioni dei professori che vi guideranno nei meandri della antichissima storia Granadina e dei suoi dintorni…perció lasciate a casa le vostre guide turistiche la scuola é qui per questo! L’organizzazione non prevede costi aggiuntivi né per le visite fuori cittá né per le altre attivitá; gli unici costi sono di tipo logistico: entrata ai musei, biglietti autobus.

Diventate fan della nostra pagina facebook e scoprirete le attivitá settimanali in serbo per voi!

Bè oggi é lunedí! Allora perché non partecipate all’attivitá di oggi con noi della scuola Delengua?

Questa settimana proponiamo:

Lunedí: tapas nei locali notturni di Granada

Martedí: visita al monastero della Cartuja

Mercoledí: Cinema «La belle epoque»

Venerdí: Volley-playa professori contro studenti

Sabato: Visita a Siviglia

Impegnati vero? Tra un attivitá e l’altra troverete anche il tempo di studiare…

Etiquetas: ,

 
0

VISITA A SIVIGLIA

Posted by Paco on Feb 22, 2011 in Le attivitá della scuola di spagnolo

Tutti i fine settimana la scuola Delengua organizza una visita nei dintorni di Granada. Questo sabato il direttore della scuola ha scelto come meta Siviglia. L’appuntamento é alle 7 alla stazione degli autobus. Si sa, é sempre difficile cominciare una giornata a quell’ora del mattino dopo le notti passate a “ir de fiesta”! Ma in fondo vale la pena sacrificare qualche ora di sonno per avviarsi verso una delle cittá piu belle dell’Andalusia. Il tragitto verso Siviglia é di circa 3 ore quindi…possiamo anche schiacciare un pisolino durante il viaggio e recuperare un po’ di energie per cominciare alla grande il tour.

Per quanto riguarda l’organizzazione della gita, bisogna ricordare che per visitare Siviglia, cosí come anche Cordoba, bisogna dare la propria disponibilitá tre o quattro giorni prima della partenza. Ma in fondo gli studenti sanno che non possono perdere l’opportunitá di vedere le meravigliose cittá andaluse e quindi la lista dei partecipanti é sempre piú che soddisfacente.

L’arrivo a Siviglia é previsto per le ore 10.30 circa. I punti principali da visitare sono cinque: la Cattedrale, la Giralda, la Plaza de España, il Barrio de Santa Cruz e la Torre dell’Oro (sulle sponde del Guadalquivir).

Una volta usciti dalla Cattedrale, ci possiamo avviare verso colei che si innalza maestosa al suo fianco: la Giralda. Per raggiungere il punto piú alto della costruzione dobbiamo salire 35 rampe. É un’impresa faticosissima ma che una volta arrivati in cima ci ripagherá con una splendida vista di tutta la cittá.

La tappa successiva, date le vicinanze, é il Barrio de Santa Cruz: un labirinto di strade strette e case private, ognuna delle quali sfoggia il proprio patio decorato dalla piú vasta scala di colori e con miriadi di piante. Inoltre la leggenda dice che tra quelle stradine probabilmente nacque il famoso Don Juan Tenorio.

 

E ora…via a Plaza de España: uno degli spazi piú spettacolari dell’architettura sivigliana. Rimarrete incantati dalla sua struttura e dalla sua storia.

Infine, per concludere la visita facciamo una passeggiata sulle sponde del Guadalquivir, cosí da poter ammirare anche la Torre dell’Oro, nella quale alberga il Museo Navale di Siviglia.

Alle 17.00 é previsto il ritorno alla stazione degli autobus. Saremo quindi a Granada per le ore 20.00.

Mi raccomando, non perdete quest’opportunita! La lista é lí pronta ad accogliere il vostro nome.

Etiquetas: , , ,

 
0

GARCÍA LORCA

Posted by Paco on Oct 22, 2010 in Attualitá e storia, Le attivitá della scuola di spagnolo

Tra le attvitá della scuola Delengua non poteva di certo mancare la visita alla casa-museo del famoso poeta-scrittore di Víznar (Granada), García Lorca. Oggi 28 febbraio  si festeggia il giorno dell’Andalusia (quando la gente nel 1980 manifestò per le strade di Granada acclamando autonomia e libertà), tutte le cittá andaluse si fermano per un giorno, ma la scuola Delengua assolutamente no! Oggi la scuola rende omaggio a García Lorca ,  uno tra i piú grandi scrittori nella letteratura spagnola.

É vero oggi non si terranno lezioni al Delengua, perció potreste riposare e ripassare un po’ di spagnolo comodamente rilassati sul divano di casa, ma questa é solo un’idea…non siate pigri partecipate anche a questa attivitá,visitare la casa di García Lorca nel «día anadaluzo» significa apprendere a pieno la cultura granadina, rivivendo la tormentata vita del poeta. Non molti sapranno che García Lorca dopo le prime pubblicazioni letterarie ha vissuto un periodo di conflitto interiore in quel momento vive nascondendosi,evitando relazioni sociali, soffre e ha ricorrenti pensieri di morte, un malessere su cui molto ha inciso il non poter vivere serenamente la propria omosessualitá.

Durante la visita alla casa-museo il direttore della scuola e un insegnante del Delengua vi sveleranno altri interessanti curiositá della vita del poeta, il famoso» Romancero Gitano« che descrive il sentimento di fatalitá e di dolore del mondo andaluso, l’amicizia con Salvador Dalí e Pablo Neruda fino alla fucilazione ordinata dal governatore José Valdés Guzmán e il giallo sul  corpo del poeta che non venne mai ritrovato.

Il parco é abbastanza vicino dista  soli 15minuti a piedi dalla scuola. Non c’é bisogno di pagare nessuna entrata al museo perché anche questa attivitá della scuola é gratuita, quindi vi aspettiamo non tardate, ci vediamo all’ormai noto ritrovo di fronte alla cattedrale.

Etiquetas: , ,

Copyright © 2019 Corsi Spagnolo Granada – Spagna.
Impara lo spagnolo