0

CONOSCIAMO “PASEO DE LOS TRISTES”

Posted by Paco on Jun 17, 2017 in Svago e curiositá

Se ti trovi qui a Granada in una mattinata di sole e hai voglia di passeggiare un po’ per scoprire un angolo particolare della cittá, ti consigliamo un posto tranquillissimo e, se vogliamo, anche molto romantico.

È il miglior luogo di passeggio di Granada: una strada che corre parallela al fiume Darro, la quale é conosciuta come “Paseo de los Tristes” perché era lì che passavano i cortei funebri prima di arrivare al cimitero che tutt’oggi è situato dietro l’Alhambra.

Anche se il nome può giocare brutti scherzi (“paseo de los tristes” infatti significa “passeggio dei tristi”), non bisogna farsi ingannare dalla sua storia.

Infatti, una volta percorso questo lunghissimo viale ti basterá sederti su una delle panchine intorno alla fontana al centro della piazza, alzare gli occhi al cielo e scoprire che sei letteralmente ai piedi dell’Alhambra.

A questo punto ti sarà davvero difficile resistere ai mille odori che fuoriescono dai ristoranti del Paseo de los Tristes. La tentazione ti prenderà per la gola ma in compenso ti farà godere di un incantevole paesaggio, seduto tanquillamente davanti ad una birra e un’ottima tortilla spagnola.

Inoltre se ti iscriverai ai corsi di spagnolo della scuola Delengua avrai l’opportunità di approfittare e di sfruttare quando vuoi delle passeggiate lungo il fiume Darro perché noi di Delengua siamo a due minuti da questo splendido passeggio.

Ti basterà svoltare l’angolo e praticamente starai già camminando lungo il Paseo de los Tristes.

A presto!

Etiquetas: , , , , ,

 
0

Scoprire le meraviglie della letteratura spagnola seguendo un corso specifico presso la Escuela Delengua a Granada

Posted by Paco on Nov 4, 2014 in Apprendere lo spagnolo, Tipi di corso di spagnolo

Quando si impara una lingua, non basta solo studiare la grammatica o superare esami; È anche molto importante conoscere la cultura e la storia dei paesi in cui si parla, e un modo interessante e divertente di farlo è leggendo la letteratura di questi paesi. Detto questo, è vero che l’idea di leggere libri in una lingua straniera può essere scoraggiante, visto che anche certe opere scritte nella propria lingua risultano molto difficili da leggere, però qua alla Escuela Delengua diventa tutto un pò più semplice con il nostro corso specifico di letteratura spagnola. Il corso è composto da 2 classi al giorno, in cui gli studenti avranno l’opportunità di migliorare il loro spagnolo e conoscere la letteratura del mondo spagnolo allo stesso tempo. Inoltre, se vuoi esercitare ancora di più il tuo spagnolo, questo corso si può abbinare al corso intensivo.

classe a Delengua impara lo spagnolo

Segui un corso di letteratura con Escuela Delengua

Il corso di letteratura spagnola e latino-americana di Delengua inizia con una breve introduzione alla teoria letteraria. In seguito, inizierai il tuo viaggio nella lettaratura esaminando i diversi modi in cui gli eventi storici più importanti del mondo ispanico hanno influenzato la letteratura spagnola. Studierai i movimenti letterari più importanti, come il Rinascimento, il Romanticismo, e probabilmente la epoca piú significativa di tutta la letteratura spagnola: il Secolo d’oro, un periodo in cui vissero alcuni degli scrittori spagnoli più conosciuti, come Lope de Vega, Calderòn, e Miguel de Cervantes. Ti piacerebbe analizzare la famosa lotta tra Don Quijote e i mulini a vento, o scoprire come Lope de Vega revoluzzionò il teatro? Se la risposta è si, questo corso fa per te!

Impara lo spagnolo leggendo libri

La biblioteca di Delengua

Dopo aver studiato i movimenti più antichi, il corso specifico di Delengua ti porterà più vicino al presente, ossia al XX secolo, dove conoscierai un pò della letteratura moderna e contemporanea. In primo luogo scoprirai i diversi movimenti di questo periodo, e poi daremo un’occhiata alle opere di alcuni rappresentanti della letteratura spagnola e latino-americana, come per esempio Pablo Neruda, Gabriel García Màrquez e Antonio Machado. Per di piú, avrai l’occasione unica di studiare le opere di Federico Gracía Lorca a Granada, la sua città natale.

Tutto ciò è solo un esempio del contenuto del corso specifico di letteratura spagnola di Delengua- tu sei libero/a di scegliere cosa studiare. Le classi sono piccole (massimo 5 persone), perciò se c’è un aspetto della letteratura che ti interessa particolarmente, potrai suggerire il tema al tuo professore.

Quindi se stai studiando lo spagnolo e ti appassiona la letteratura, Escuela Delengua è il posto che fa per te! Per ulteriori informazioni visita il nostro sito web.

Etiquetas: , ,

 
0

Corsi di spagnolo per gruppi di liceo presso la Escuela Delengua, Granada

Imparare lo spagnolo non deve essere noioso, ma non si può solamente fare in un’aula. Bisogna uscire dalla scuola e andarsene in Spagna, dove ci si può immergere nella cultura, la lingua, e la vita spagnola. Per gruppi liceali che vogliono imparare lo spagnolo nel suo paese d’origine, la Escuela Delengua a Granada è il posto ideale!

corsi di spagnolo per gruppi liceali

I ragazzi del Liceo Porta visitano l’Albaicín

Il corso di spagnolo per gruppi liceali della Escuela Delengua è fatto di due componenti principali: le lezioni di spagnolo e le attività culturali, e il programma si può adattare alle necessità e agli interessi di ogni gruppo. Il corso comprende fra tre e sei classi di spagnolo al giorno, che possono trattare un misto di grammatica e conversazione, e i nostri professori aiuteranno gli studenti a migliorare il loro spagnolo molto velocemente. Inoltre, finite le lezioni, i ragazzi potranno continuare ad esercitarsi quando tornano a casa, perchè durante il loro soggiorno, vivono in famiglie spagnole a Granada, ottenendo in questo modo un’autentica esperienza della vita spagnola quotidiana.

Anche se studiare è importante per imparare la lingua, il corso per gruppi liceali della Escuela Delengua offre molto di più: Delengua organizza un’attività per ogni giorno del corso, e c’è sempre un professore della scuola che accompagna il gruppo. Queste attività possono includere una visita guidata al monumento più visitato della Spagna – la Alhambra – o una gita alla Costa Tropical, dove si trovano le spiagge della provincia di Granada. Inoltre, se un gruppo rimane per due settimane, Delengua organizza escursioni di un giorno per visitare delle città stupende come Cordoba o Siviglia.

I gruppi di liceo che sono venuti a Granada quest’anno per fare un corso di spagnolo con Delengua si sono divertiti molto. Marzo è stato un mese

Corsi per gruppi con Delengua

I ragazzi di Colchester imparano a ballare

molto popolare per i gruppi scolastici. Abbiamo accolto gli italiani del Liceo Porta, Monza, i norvegesi della Dalane Videregaaende Skole, Egersund, e due gruppi olandesi: il Rijnlands Lyceum, Oegstgeest e il Rijn IJseel College, Arnhem. I ragazzi di Oegstgeest hanno fatto delle belle camminate nella vicinissima Sierra Nevada, e hanno anche visto uno spettacolo tradizionale di Flamenco… in una grotta! L’ultimo gruppo che è venuto era il Sixth Form College di Colchester, Gran Bretagna. Durante uno dei loro giorni a Granada hanno studiato un pò la vita del personaggio più famoso della città – Federico Garcìa Lorca -, ehanno imparato a cantare una delle canzoni popolari preferite del poeta. Una giornata molto interessante!

Cosa aspetti? Vieni ad imparare lo spagnolo e a divertirti a Granada con la Escuela Delengua. Per ulteriori informazioni visita il nostro sito web.

 

Etiquetas: , , , ,

 
0

LA PAELLA DELLA SCUOLA DELENGUA

Posted by Paco on Jul 10, 2012 in Le attivitá della scuola di spagnolo

Si inizia a respirare un’aria calda, l’odore estivo ti accarezza, il sole non lascia spazio nemmeno ad una nuvola e abbraccia la cittá di Granada rendendole omaggio con un tepore che consola corpo e anima.

É proprio in giornate come queste che il direttore della scuola preferisce organizzare una cena con tutti i suoi studenti di tutti i corsi di spagnolo e dar loro l’opportunitá di assaggiare il piatto tipico spagnolo per eccellenza: la Paella. In questa occasione, gli studenti della scuola sono invitati la sera a recarsi alla terrezza della scuola, dove il direttore Manolo, vi servirá il piatto di paella sotto il cielo stellato di Granada e all’aria fresca delle notti d’estate.

La sopresa sta nel fatto che é il direttore stesso a preparare la paella con le sue mani e servirvela in un piatto. Infatti, la paella è un piatto tipicamente valenziano e siccome Manolo è originario esattamente di quella parte della Spagna, suggerisce di diffidare dalle imitazioni e di aggregarsi alla cena per assaporare la vera ricetta della paella e rendersi conto, una volta per tutte, della differenza con le paella precotte che si servono in molti ristoranti ai turisti provenienti da ogni dove.

Inoltre la cena é anche un pretesto per divertirsi, stare tutti insieme e conoscersi meglio, confrontarsi sul gusto culinario di ogni cultura del mondo e poter arrivare alla conclusione che la paella di Manolo mette tutti d’accordo: è davvero ottima.

Contrariamente alla serata “Piatti di tutto il mondo”, organizzata sempre all’interno della scuola Delengua, durante la quale ognuno dei partecipanti alla cena porta un prodotto tipico della propria terra cosí che tutti gli studenti possano godere di una cucina multinazionale, la paella di Manolo è una serata tradizionalmente spagnola ma allo stesso tempo aperta e tollerante.

E se non hai destrezza nel cucinare non preoccuparti, noi della scuola Delengua non abbiamo problemi ad aggiungere un posto a tavola e offrirti questo piatto tipico della cultura spagnola. Se vuoi, peró, potrai portare un vino, una birra, una sangría o un tinto de verano.

Il clima é ottimo, la paella del direttore anche… cosa aspettate ad unirvi a noi?

Etiquetas: , , ,

 
0

INTERVISTA CON UNA STUDENTESSA DI SPAGNOLO DELLA SCUOLA DELENGUA

Posted by Paco on Jun 8, 2012 in Intervista

Parliamo oggi con una studentessa di spagnolo della scuola Delengua, Sanne Dekkers, ragazza olandese di 18 anni di Hoeven, cittadina vicina alla piú grande e conosciuta Breda, al sud dei Paesi Bassi. Sanne studia a Tilburg per diventare professoressa di spagnolo ma a partire da settembre, si trasferirá ad Anversa in Belgio per iscriversi ad un corso per interpreti e traduttori di spagnolo.

“Ciao Sanne, che stai facendo?”

“Ciao, sto studiando un po’ di spagnolo.”

“Quando sei arrivata qui a Granada?”

“Sono arrivata 5 giorni fa, il 20 maggio e resteró qui fino al 24 giugno per seguire un corso di 5 settimane di grammatica e conversazione spagnola.”

“Dove vivi a Granada? Sei in un alloggio della scuola Delengua?”

“Sí, vivo al secondo piano dell’edificio della scuola con altre 4 studentesse, una australiana, una americana, una russa ed un’olandese.”

“Come mai hai scelto di iscriverti alla nostra scuola?”

“Due miei amici di Curazao, Jelmer e Janaika, volevano assolutamente venire a studiare a Granada e mi hanno convinto ad iscrivermi a Escuela Delengua, dove mi trovo benissimo, avevano ragione. Per assicurarmi che fosse una buona scuola, prima di partire, ho dato un’occhiata al sito www.delengua.es e ho scorso i commenti degli studenti che erano giá passati qui a seguire i corsi di spagnolo e in quel momento mi sono convinta”

“Benissimo. Sei giá stata in Spagna o è la tua prima volta?”

“É la prima volta che vengo in Spagna.”

“Che cosa ne pensi e soprattutto ti trovi bene qui a Granada?”

“Sono qui da solo cinque giorni quindi non conoscono bene la cittá ma per adesso quello che ho visto mi ha entusiasmato. Io adoro la natura e sono rimasta stupefatta dalla bellezza della Sierra Nevada, dei Cahorros di Monachil e in generale dalle montagne che da noi, in Olanda, non esistono.”

“Giá che i Paesi Bassi sono sotto il livello del mare…”

“Esatto! E poi mi piace molto il cibo locale, che costa poco e le bevande, soprattutto la sangría e il tinto de verano, alcolici ma rinfrescanti.”

“E non ti manca l’Olanda?”

“Assolutamente no, anzi visto che sono qua in Spagna ne voglio approfittare per visitare il piú possibile e mi piacerebbe tantissimo andare a Madrid. In realtá all’inizio la mia idea era quella di prendere delle lezioni di spagnolo nella capitale ma lí i prezzi sono molto piú alti che qui a Granada e penso che il rapporto qualitá-prezzo alla scuola Delengua sia ottimo, molto meglio di ció che si possa trovare a Madrid. Le mie due professoresse Maria José e Carolina sono bravissime.”

“Grazie mille, Sanne. Adesso che cosa fai, come passi il pomeriggio?”

“Ora vado un po’ nella terrazza della scuola a prendere il sole e poi andró a visitare la Alhambra con il gruppo di studenti di Delengua.”

“Programmi per la notte? Oggi è venerdí…”

“Abbiamo programmato di vedere il film spagnolo También la lluvia e poi, chissá, usciremo per bere e mangiare tapas.”

Etiquetas: , ,

 
0

QUINDICI ANNI DI CORSI DI SPAGNOLO A GRANADA

Posted by Paco on Abr 4, 2012 in Attualitá e storia, Festivitá a Granada, Offerte speciali

Quest’anno la Scuola Delengua di Granada festeggia i suoi quindici anni dalla nascita, nel febbraio del 1997. All’inizio, la Scuola Delengua si trovava a meno di 50 metri dalla Cattedrale di Granada ed è quindi soltanto a partire dall’anno 2000 che la scuola occupa l’attuale edificio ai piedi del quartiere Albaicín. Nel 2007, la nostra scuola a Granada ha dato vita al blog bilingue, Spanish Courses blog, dove si possono trovare maggiori informazioni riguardo alle attivitá proposte, i corsi di spagnolo, i prezzi e la vita a Granada.

L’offerta didattica proposta dalla Scuola Delengua è molto ampia e varia dai piú classici e popolari Corsi Intensivi di Spagnolo fino ad un Corso di nuova istituzione sull’Ambiente e la Sostenibilitá. Sicuramente, seguendo i nostri corsi di spagnolo avrai la possibilitá di migliorare il tuo livello linguistico ma non soltanto: la scuola offre infatti anche molte possibilitá di socializzazione ed intrattenimento per tutti i gusti, come le uscite organizzate dagli studenti per mangiare tapas in uno dei numerosissimi bar del centro di Granada oppure le diverse attivitá proposte nell’orario dei corsi di spagnolo.

Per non parlare della possibilitá di stringere nuove amicizie con cui uscire la sera, visitare la Alhambra e il Generalife con un professore della Scuola, godersi il canto, la musica e la danza flamenca, passeggiare per le stradine dell’Albaicín, ritrovarsi per caso in uno dei numerosi punti panoramici da cui poter osservare una vista mozzafiato di Granada, organizzare delle escursioni o delle sciate di qualche settimana sulla Sierra Nevada e il tutto grazie alla Scuola Delengua che si prende cura di te. Quindici anni di esperienza sono una garanzia!

Nel caso in cui fossi interessato ad iscriverti alla nostra scuola di spagnolo, puoi sempre consulare la pagina Prezzi e Date del Corso di Spagnolo in Granada. Siccome quest’anno festeggiamo i quindici anni della scuola, abbiamo deciso di non aumentare i prezzi dei corsi di spagnolo a Granada e di organizzare dei concorsi che assegnino ai vincitori un corso intensivo di spagnolo gratis. Quindici anni si compiono soltanto una volta nella vita!

 

Etiquetas: , ,

 
0

LA CITTÁ DELLE «TAPAS»

Posted by Paco on Feb 18, 2012 in Svago e curiositá

Quando si sente parlare di Spagna, ad essa relazioniamo immediatamente il ballo del flamenco, l’estroversione del popolo spagnolo, la corrida, le tapas…

E proprio di quest’ultime vi vorrei parlare. Premetto che non é mia intenzione quella di sfatare il mito delle tapas, bensí quella di elogiare le tapas granadine.

La tapa, per chi non lo sapesse, é un aperitivo che viene servito al cliente in alcuni bar e ristoranti, accompagnato da una bevanda. Le tapas uniscono il concetto del mangiare con quello del socializzare; e per questo che quello di andare di tapas é un vero e proprio atto, dal quale nasce il verbo “tapear”, che viene inteso come pretesto di riunione, di ritrovo.

Ora vi starete chiedendo dov’e la differenza tra Granada e tutto il resto delle cittá di Spagna. Vi accontento subito: nella maggior parte delle cittá spagnole la tapa si paga a parte, ovvero essa non viene compresa nel prezzo della bevanda; mentre qui a Granada potrete consumare qualsiasi tipo di tapas, gratis! Senza parlare poi del prezzo e della convenienza! Udite udite…: il costo di una bevanda (compresa di tapas) parte da un minimo di 1.50 euro e arriva ad un massimo di 2.20 euro!!

Inoltre le tapas dei locali di Granada sono anche molto ricche: i piatti sono abbondanti e comprendono ogni tipo di alimento come: carne, riso, olive, formaggio, pesce, stuzzichini, panini, patatine fritte, prosciutto… Ma c’e di bello che alcuni bar ti lasciano scegliere tranquillamemte la tapa che preferisci!

Si…viene proprio da dire: altro che Mac Donald’s! 🙂

Per di piú, cari amici del blog, vi informo che tutti i bar sopraccitati sono tutti concentrati a Calle Elvira, quindi scendendo per Caldelería Vieja, la stradina dove si trova la scuola Delengua, vi ritroverete nel bel mezzo della movida spagnola.

Allora? Ora siete o no convinti che Delengua non offre solo corsi di spagnolo, ma bensí un’esplosione di vita e cultura spagnola?

Etiquetas: , , , , ,

 
0

VISITA A SIVIGLIA

Posted by Paco on Feb 22, 2011 in Le attivitá della scuola di spagnolo

Tutti i fine settimana la scuola Delengua organizza una visita nei dintorni di Granada. Questo sabato il direttore della scuola ha scelto come meta Siviglia. L’appuntamento é alle 7 alla stazione degli autobus. Si sa, é sempre difficile cominciare una giornata a quell’ora del mattino dopo le notti passate a “ir de fiesta”! Ma in fondo vale la pena sacrificare qualche ora di sonno per avviarsi verso una delle cittá piu belle dell’Andalusia. Il tragitto verso Siviglia é di circa 3 ore quindi…possiamo anche schiacciare un pisolino durante il viaggio e recuperare un po’ di energie per cominciare alla grande il tour.

Per quanto riguarda l’organizzazione della gita, bisogna ricordare che per visitare Siviglia, cosí come anche Cordoba, bisogna dare la propria disponibilitá tre o quattro giorni prima della partenza. Ma in fondo gli studenti sanno che non possono perdere l’opportunitá di vedere le meravigliose cittá andaluse e quindi la lista dei partecipanti é sempre piú che soddisfacente.

L’arrivo a Siviglia é previsto per le ore 10.30 circa. I punti principali da visitare sono cinque: la Cattedrale, la Giralda, la Plaza de España, il Barrio de Santa Cruz e la Torre dell’Oro (sulle sponde del Guadalquivir).

Una volta usciti dalla Cattedrale, ci possiamo avviare verso colei che si innalza maestosa al suo fianco: la Giralda. Per raggiungere il punto piú alto della costruzione dobbiamo salire 35 rampe. É un’impresa faticosissima ma che una volta arrivati in cima ci ripagherá con una splendida vista di tutta la cittá.

La tappa successiva, date le vicinanze, é il Barrio de Santa Cruz: un labirinto di strade strette e case private, ognuna delle quali sfoggia il proprio patio decorato dalla piú vasta scala di colori e con miriadi di piante. Inoltre la leggenda dice che tra quelle stradine probabilmente nacque il famoso Don Juan Tenorio.

 

E ora…via a Plaza de España: uno degli spazi piú spettacolari dell’architettura sivigliana. Rimarrete incantati dalla sua struttura e dalla sua storia.

Infine, per concludere la visita facciamo una passeggiata sulle sponde del Guadalquivir, cosí da poter ammirare anche la Torre dell’Oro, nella quale alberga il Museo Navale di Siviglia.

Alle 17.00 é previsto il ritorno alla stazione degli autobus. Saremo quindi a Granada per le ore 20.00.

Mi raccomando, non perdete quest’opportunita! La lista é lí pronta ad accogliere il vostro nome.

Etiquetas: , , ,

 
0

I CORSI DI FLAMENCO NELLA SCUOLA DELENGUA

Posted by Paco on Feb 2, 2011 in Il Flamenco

Nacchere,  scialle, ventaglio, sombrero e abiti con lo strascico:  tutti oggetti icone del flamenco.

Il flamenco non é solo un semplice ballo spagnolo. É un arte, uno  stile musicale, uno spettacolo e l’Andalusia é la sua patria. Inoltre, dal novembre del 2010, questo ballo é entrato a far parte del patrimonio dell’UNESCO.

Qui a Granada l’influenza degli zingari nel quartiere Sacromonte é evidente,  ed é facile  imbattersi  in una rappresentazione tipica del ballo flamenco, realtá ed espressione di un vero e proprio stile di vita.

Le danzatrici con le nacchere  ricreano  l’affascinante spettacolo della danza flamenca. Quasi sempre il flamenco é una danza  breve ed intensa e sempre accompagnata da straordinari assoli di almeno un chitarrista. Nel flamenco i movimenti delle braccia e il battito dei piedi sono l’essenza e  l’anima del ballerino/a. Con i suoi ritmi e le melodie questa favolosa danza continua ad essere l’emblema di un’intera regione conosciuta nel mondo.

Perché apprendere solo lo spagnolo? La scuola Delengua offre a tutti gli studenti la possibilitá di cimentarsi nel ballo piú famoso della Spagna. Apprendere il flamenco é piú facile di quanto crediate, basta provare! Non esitate: il corso di flamenco é diviso in differenti livelli di difficoltá (principiante, intermedio, avanzato). Con lezioni di 1h 30 e a gruppi da 1 a max di 5 persone un professore di danza flamenco vi insegnerá i passi essenziali del ballo.

Il Delengua dispensa anche di un corso di chitarra flamenca occasione unica da prendere al volo! E se siete alle prime armi non vi preoccupate anche qui il corso é suddiviso nei tre livelli di difficoltá.

Etiquetas: , , , ,

 
0

VISITA A CORDOBA

Posted by Paco on Ene 4, 2011 in Le attivitá della scuola di spagnolo

Oggi é sabato, in programma c’é la visita a Cordoba. Tra le attivitá Come quasi tutti i fine settimana la scuola organizza una visita fuori Granada, oggi é il turno di Cordoba e la sua bellissima moschea. L’appuntamento é alle 7 alla stazione degli autobus, é vero bisogna svegliarsi presto ma il tragitto per arrivare a Cordoba é di 2 ore in autobus, perció sveglia alla mano e ci vediamo tutti alla stazione, venite puntuali non possiama partire senza di voi!

Durante la settimana bisogna dare la propria disponibilitá sia per prenotare i biglietti della moschea sia per raggiungere il numero minimo di partecipanti: sono necessari 7 studenti altrimenti la visita a Cordoba viene rimandata ad un altro fine settimana. Il piú delle volte c’é sempre grande partecipazione da parte dei nostri studenti, che approfittano di visitare le cittá andaluse in compagnia della scuola delengua.

Questo é il nostro programma del viaggio a Cordoba:

Partenza ore 7:00: Ritrovo presso la stazione degli autobus a Granada.

10.15: Arrivo a Cordoba. Bisogna camminare un pó per raggiungere il cuore della città, ma una volta arrivati ci troveremo di fronte alla meravigliosa Mezquita, oggi Cattedrale di Cordoba.

11:00: Entrata alla moschea, non dobbiamo fare inutili code, la scuola ha giá prenotato i biglietti. All’interno oltre 800 colonne sostengono l’edificio, l’atmosfera é grandiosa e ci si domanda come a quel tempo siano riusciti a costruire una bellezza del genere. Le immagini in cartolina non rendono  la maestositá della Mezquita di Cordoba.

12.30: Usciamo e proseguiamo verso il Ponte romano di Cordoba, che si affaccia sul fiume Guadalquivir.

13:30: Passeggiata tra le caratteristiche case bianche e le stradine del quartiere ebraico di Cordoba, come l’Albaicin, anche il quartiere ebraico é patrimonio storico dell’Unesco.

14:30: Non puó mancare un giro di tapas nei bar della piazza centrale, riposiamoci e gustiamoci il pesce fresco, i calamari fritti e la zuppa fredda tipica della regione di Cordoba e un buon gelato.

Ore 15.30: Visitando altre attrazioni e shopping cittadino.

17.00: Ritorno alla stazione deglia autobus.

Arrivo a Granada previsto per le ore 20.00

Ti abbiamo convinto vero? Aggiungi anche il tuo nome nell’elenco dei partecipanti e viaggia verso Cordoba insieme a noi!

Etiquetas: , , , , ,

Copyright © 2019 Corsi Spagnolo Granada – Spagna.
Impara lo spagnolo